Reclamo avverso provvedimenti del Giudice Tutelare

COS'E'

Contro i decreti del Giudice Tutelare è ammesso reclamo con ricorso:

  • al Tribunale Ordinario -  che provvede con decreto in Camera di Consiglio - nelle sole materie previste dall'articolo 320 c.c. ovvero per i provvedimenti che riguardano atti civili di gestione patrimoniale;
  • al Tribunale dei minorenni in tutti gli altri casi.

NORMATIVA

  • Codice di Procedura Civile - art.739
  • Disposizioni di Attuazione del Codice Civile art. 45
  • Art. 320 Codice Civile

CHI PUO' RICHIEDERLO

L'interessato.

DOVE

Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di Viterbo - Cancelleria Volontaria Giurisdizione - Piano Primo – Stanza 35

Informazioni telefoniche:

Dott. Orlandi Massimiliano

Martin Lorella

Orario sportello: dal lunedì al venerdì 9:00 – 12:00

COME SI SVOLGE

Il reclamo deve essere proposto nel termine perentorio di 10 giorni dalla comunicazione del decreto, se è emesso nei confronti di una sola parte, o dalla notifica se nei confronti di più parti.

COSTI

  • Esente da contributo unificato;
  • 1 marca da € 27,00 per diritti forfetizzati per notifica.